Ultime Notizie

venerdì 13 febbraio 2009

Mark Zuckerberg | Il fondatore di Facebook intervistato in Germania

Mark Zuckerberg, fondatore ed amministratore delegato di Facebook, è stato intervistato in Germania dall'emittente tedesca DLD Conference dal giornalista David Kirkpatrick in occasione dei 2 milioni di utenti tedeschi raggiunti sul social network.

I punti salienti della lunga intervista sono illustrati qui di seguito.

- FB è in lotta con Myspace?
-
MARK: Abbiamo meno utenti. Con Facebook vogliamo rendere dei prodotti che aiutano a condividere le informazioni e le persone e a rendere il mondo più trasparente. Così la gente si sposta per il servizio che è più efficiente. Per avere successo devi essere il più efficace. Noi cerchiamo di assicurarci di offrire Facebook in tutte le lingue. La gente ci può aiutare a tradurre nella propria lingua. E' folle che nei primi 10 mesi raggiungemmo il primo milione di utenti, ma ora si aggiungono in una settimana.

- In che modo il prodotto è in evoluzione?

-
MARK: Non vi è una grande tendenza a pubblicare on-line enorme quantità di piccoli pezzi di dati. Innanzitutto, vi sono filmati e blog, possibiltà di postare foto e aggiornamenti sullo stato. Con Facebook Connect le persone possono costruire applicazioni all'interno di Facebook e l'accesso da fuori, ci sono anche applicazioni di telefonia mobile in fase di sviluppo.

- E per quanto riguarda la privacy e il contrasto tra gli Stati Uniti e in Europa?
-
MARK: Abbiamo sempre dato agli utenti il controllo sui propri dati e la privacy. Abbiamo consentito alle persone di condividere numero di telefono con solo 100 persone intorno a te. La privacy e il controllo sono sempre stati importanti per noi.

-
Possiamo fidarci di FB con le sue politiche e di fiducia con i nostri dati e di interessi commerciali?
-
MARK: Le persone sentono che la società potrebbe fare qualcosa di male, con le informazioni, ma il mondo è troppo trasparente per questo, ci danno la nostra società in questo modo. Ci sono nuovi tipi di informazioni condivise ogni volta, si aggiunge l'aumento dei controlli in modo che tu possa decidere la gamma di ciò che si condivide. Abbiamo un sacco di persone che utilizzano il controllo della privacy. Essi sanno che le loro informazioni non sono pubbliche, ma visibili solo per i loro amici.

- Anche se è possibile controllare i propri dati, ma non si può fare nulla sulle foto che hai caricato per evitare il tagging?
-
MARK: La domanda è: Se io condivido le informazioni con voi, potete condividere con qualcun altro? In FB questo viene bloccato. Ad esempio con le informazioni di contatto. Di che ho il diritto di condividere il tuo numero di telefono con un altro servizio o di una persona.

- Facebook Connect è fondamentalmente uno nuovo ambiente. Esso lascia qualsiasi società commerciale con la scelta di costruire una pagina con connessione a PC o costruire un applicazione dentro Facebook?
-
MARK: E' possibile ottenere di più dalla condivisione e l'utilizzo all'interno di Facebook, ma anche Connect continua a crescere. Sarà una grande attenzione per noi nel 2009.

- Entrate. FB è stata colpita dalla crisi?
-
MARK: FB è una cosa a lungo termine. Siamo ancora in crescita a lungo termine. Abbiamo la pubblicità del marchio e stiamo lavorando con tutti i paesi. Il sistema annunci che abbiamo lanciato è cresciuto notevolmente.

- Dovrebbe Obama usare FB per governare, dovrebbe continuare a utilizzare FB, come durante la campagna?
- MARK: Ha comunicato molto democraticamente, che ha 4 milioni di collegamenti su FB. Immagino qual'è l'uso che vuole raggiungere. Sarebbe un valido strumento per attuare il suo ordine del giorno.

-
Facebook è uno spreco di tempo?
- MARK: L'efficienza è tutto. Il servizio consente alle persone fare cose semplici. Cercare un ristorante, condividere una foto, che possono anche comprendere meglio ciò che accade intorno a loro, l'economia, il governo, gli amici.
« PREV
NEXT »