Ultime Notizie

martedì 9 giugno 2009

Mark Zuckerberg - Intervista | Il Futuro di Facebook

[9 giugno 2009] C'è molta attività in questi giorni su Facebook. Dalla pubblicità ai pagamenti, dalla telefonia mobile alla piattaforma per la privacy. Facebook ha squadre di lavoro su una gamma di prodotti al servizio della società 200 milioni di utenti attivi - 100 milioni dei quali accedono ogni giorno.

Facebook è stata fondata nel 2004, si è evoluta più volte per rendere più facile alle persone la condivisione di informazioni. Facebook è da sempre focalizzata sulla creazione di vera identità e dei profili utente, e che l'identità continua ad essere fondamentale per tutti i prodotti della società di oggi e di piani di monetizzazione.

Alla fine del 2006, Facebook ha creato l'ormai famoso News Feed, il che rende più facile agli utenti di tenere traccia dell'attività degli amici. Facebook ha poi lanciato la Facebook Platform nel 2007, consentendo a migliaia di sviluppatori di sfruttare i dati di Facebook e di creare una nuova ondata di applicazioni web con il contesto sociale. Facebook ha esteso tale contesto per il resto del web, desktop e mobile attraverso Facebook Connect alla fine dello scorso anno.

Pochi mesi fa, Facebook ha sostituito l'algoritmico News Feed con un flusso di aggiornamenti in tempo reale sulla home page.

Con tutti questi cambiamenti, cosa ci dobbiamo aspettare in futuro su Facebook? Justin Smith ha parlato con il CEO di Facebook Mark Zuckerberg , presso la società di Palo Alto, su come vede la comunicazione, il commercio, la pubblicità, e la Piattaforma di Facebook in futuro.

Justin Smith: Abbiamo visto l'evoluzione di Facebook in diverse fasi nel corso degli anni, più di recente con la home page di flusso. Come vede il futuro della comunicazione?

Mark Zuckerberg: Ci sono un sacco di aspetti della comunicazione è in continua evoluzione. Il più grande obiettivo è la vera identità. Siete voi in Facebook. I rapporti sono reali. Avete messo reali informazioni. La meta si chiama il "sociale grafico". Il grafico sociale è il concetto che esiste nel mondo che si tenta di delineare il più possibile sul sito.

Innanzitutto è possibile creare diverse applicazioni. E alcuni di esse sono semplici strumenti di comunicazione che sono costruiti sulla cima di una vera identità. Il motivo per cui un sacco di persone usano la posta in arrivo su Facebook invece di posta elettronica, per la maggior parte dei casi, è perchè non è necessario conoscere l'indirizzo email di qualcuno - si può inviare direttamente alle loro identità.

Justin Smith: Con l'aumento della quantità di contenuti condivisi, molte persone hanno problemi di sicurezza e privacy. Facebook è stato bravo a robusto che istituisce i controlli della privacy per gli utenti di decidere chi ha accesso alle loro informazioni. Tuttavia, vi sono ancora stati molti worm e attacchi di phishing in Facebook. Come combatterà queste alla sicurezza nel lungo periodo?

Mark Zuckerberg: Credo che queste sfide non sono specifici per Facebook. Facebook è veramente attrezzato modo migliore per gestire worm e attacchi di phishing di quasi chiunque altro a causa della reale identità.

Una cosa che è veramente interessante è su Facebook, per esempio, ho avuto un amico che ha deciso che voleva creare falsi identità per se stesso su Facebook utilizzando un mazzo di vari conti solo per divertimento - ma non poteva farlo. A causa della comprensione del realismo all'interno del sistema, è veramente facile da escludere un comportamento diverso quando qualcuno cerca di essere un worm o cerca di fare phishing.
Abbiamo un team che si concentra su questo solo perché è così importante, ma credo davvero che siamo meglio attrezzati per gestire queste cose che quasi tutte le altre società.

Justin Smith: Facebook ha lanciato recentemente un paio di alpha test per i pagamenti con il servizio di sviluppatori di applicazioni. Quanto è importante per il futuro dei pagamenti di Facebook's monetizzazione obiettivi? La mia (e degli altri '), le stime mostrano che un servizio di pagamenti potrebbe aggiungere solo una piccola percentuale di ricavi a Facebook oggi.

Mark Zuckerberg: Penso che ha il potenziale per essere molto importante. Il suo potenziale è correlato con quanto è prezioso agli sviluppatori e agli utenti. C'è un mucchio di cose che ci prova, come una società, e siamo fondamentalmente scegliere di investire in quello che sulla base di ciò che la gente sta facendo. Io in realtà non ha niente di nuovo da aggiungere alle informazioni che hai già su questo punto.

Ma sulla base di come vanno i nostri test, si può scegliere di fare molto di più. Siamo piuttosto ottimisti [circa il potenziale rendimento dei pagamenti del servizio], ma non hanno davvero un senso di quanto grande sarà ancora.

Justin Smith: Lei pensa che la maggior parte di tali operazioni avverrà entro Facebook.com, o su altri siti web tramite Facebook Connect?

Mark Zuckerberg: Bene, credo che l'intero sistema è decentramento. L'idea di Facebook Connect è davvero che sia l'evoluzione della piattaforma.
L'idea è che ci dovrebbe essere anche migliaia e migliaia di applicazioni costruite sul web, desktop e mobile. Questi saranno quelli che gestiscono la maggior parte di ciò che la gente sta facendo.

Justin Smith: Come vanno le cose con Microsoft?

Mark Zuckerberg: Bene - si sa, le persone tendono a concentrarsi sul rapporto con la pubblicità di Microsoft, ma questa è solo una parte di ciò che facciamo, e che abbiamo costruito i nostri sistemi e delle proprie entrate pubblicitarie sistemi che sono una parte molto più grande delle nostre entrate.
Lavoriamo con Microsoft sugli annunci, ma stiamo anche lavorando con loro su un paio di cose circa la ricerca che si spera saremo pronti a stendere un po 'di tempo a nel prossimo futuro. Abbiamo anche fatto integrazioni con loro circa i prodotti di comunicazione diversi.
In generale, vorrei solo dire che si tratta di un buon rapporto. L'originale era di circa affrontare gli annunci, e poi abbiamo aggiunto nella ricerca, ma l'integrazione di Xbox Live e le altre integrazioni che abbiamo fatto sono completamente separati. Noi non solo perché le squadre che stanno parlando.

Justin Smith: Quindi, per quanto tempo si desidera continuare con Facebook? Quali sono i tuoi obiettivi per la società?

Mark Zuckerberg: Il fine non è in vista. Credo che una delle tendenze più importanti nel corso dei prossimi 10 o 20 anni è come il mondo si apre. Credo che sia quasi un dato che la gente sarà sempre più la condivisione di informazioni, ma non c'è la questione di ciò che il mondo avrà un aspetto simile a quando si arriva. Può essere fatto in modo che le persone hanno il pieno controllo delle loro informazioni, o sarà fatto in un modo in cui essi non e che l'informazione è solo là fuori?

Facebook è realmente investito per assicurarsi che è l'ex uno, dove le persone possono sempre controllare ciò che è la loro identità e le informazioni di loro è stato condiviso con persone diverse, e mi basta pensare che conta molto. Credo che una delle questioni chiave per la nostra generazione.

Justin Smith: Infine Mark, quello che sito usi di più accanto a Facebook?

Mark Zuckerberg: Probabilmente Wikipedia.
« PREV
NEXT »