Ultime Notizie

venerdì 1 gennaio 2010

Google perde contro Groovle

Google ha perso la causa contro Groovle.

Il collegio arbitrale ha stabilito che Google e Groovle sono abbastanza differenti da non causare confusione tra i due marchi.

Google sostiene che registrarsi utilizzando nomi simili al marchio Google sia un modo per attirare gli utenti Internet al proprio sito e a scopo di lucro. La fama e le qualità uniche del marchio GOOGLE rendono estremamente improbabile che il dichiarante abbia creato il nome del dominio in modo indipendente ma è stato chiaramente selezionato a causa della somiglianza con Google.

Groovle afferma che, "Non vi è alcuna confusione ortografica con GOOGLE. Il nome a dominio contestato contiene una 'R' e 'V', che servono a distinguere il suono, l'apparenza, il significato e la connotazione di GROOVLE da Google. L'aggiunta del 'R' e la 'V' rende la parola predominante e che significa 'groove' o 'GROOVY' piuttosto che Google ".

Ricordiamo che non è la prima volta che Google perde cause per simili problemi derivanti dalla sua fama.
« PREV
NEXT »