Ultime Notizie

giovedì 20 maggio 2010

Pakistan, vietato l'uso di Facebook

Pakistan, un paese con oltre 2,3 milioni di utenti Facebook, ha vietato l'uso di Facebook temporaneamente a causa di un gruppo su Facebook chiamato "Everybody Draw Mohammed Day!"

Una questione che mette chiaramente in evidenza le difficoltà nella gestione e nel monitoraggio dei contenuti di tipo offensivo in diverse culture. Questa pagina sarà scintilla di dibattiti nelle sedi internazionali. E' abbastanza chiaro che il gruppo di più di 44.000 iscritti ha compiuto i suoi obiettivi.

Facebook ha una storia controversa nel permettere a gruppi di sviluppare una presenza importante sul sito. Dai gruppi di negazione dell'Olocausto, a gruppi che invocano la morte di Obama, Facebook è costantemente pieno di gruppi che possono essere considerati offensivi dalla maggior parte.

Facebook ha commesso diversi errori nel contesto della "libertà di parola".

Per questo ultimo gruppo, la Corte di Giustizia pakistana ha ordinato che Facebook sarà bloccato fino al 31 maggio 2010. Secondo la BCC, il divieto è stato poi revocato, tuttavia è abbastanza chiaro che esiste ancora la tensione, dato che il gruppo esiste ancora.
« PREV
NEXT »