Ultime Notizie

venerdì 20 agosto 2010

Lost: spiegazione finale della sesta stagione

A molti fan del telefilm più complicato ed intricato degli ultimi dieci anni, ossia Lost, non è piaciuto il finale. Il fatto allarmante è che molti spettatori non lo hanno capito fino in fondo.

In questo articolo proveremo a riassumere in poche righe e a dare una spiegazione chiara.

Innanzitutto si capisce dalle ultime puntate di Lost che l'isola non è altro che un tappo per non permette al male di diffondersi nel mondo. Per questa fondamentale importanza, l'isola deve essere protetta.

Già dalle prime puntate di Lost abbiamo intuito di un personaggio invisibile dal nome Jacob. Nell'ultima serie spunta fuori e ci viene spiegato che è lui il protettore dell'isola. Nell'ultima serie Jacob muore, ucciso da John Locke. In realtà Jacob viene ucciso da Ben sotto la manipolazione del male(il fumo nero) che ha preso in prestito il corpo di John Locke.

Con la morte di Jacob serve un sostituto per proteggere l'isola. Si propone Jack ma morendo poco dopo lascia il duro compito a Ugo Reyes con Ben ad aiutarlo.

L'ultima scena ritrae tutti i passeggeri del volo 815 in una chiesa con il significato che prima o poi tutti moriranno e si rincontreranno in paradiso.

Per guardare il finale ulteriore inedito non andato in tv, leggere questo articolo pubblicato in precedenza.
« PREV
NEXT »