Ultime Notizie

giovedì 14 ottobre 2010

Facebook stringe amicizia con Microsoft per "taggare" Google

I social network sono un argomento importante sul WWW, e l'azienda leader nel settore del traffico ovvero Facebook ne è la prova. Quando si parla di social network, Google ha finora fallito miseramente.

Microsoft Bing (quotato a livello mondiale nel mercato della ricerca) sta provando ora ad inserire elementi di "ricerca sociale". Questo è reso possibile da una sorprendentemente partnership con Facebook.

Facebook (il secondo sito più popolare al mondo) è il più grande sfidante di Google nel lucroso mercato pubblicitario Web. Bing è invece attualmente l'unico motore di ricerca che abbia mai fatto una concorrenza significativa a Google.

Che cosa porterà la cooperazione?
Fondamentale sarà l'utilizzo del pulsante "Mi Piace" da parte di persone iscritte a Facebook che saranno inclusi nei risultati di ricerca.
Naturalmente, la collaborazione è impostata sulla connessione delle funzionalità di Facebook. Quindi, attraverso i dati Facebook sarà possibile raffinare risultati di Bing.
L'integrazione dei dati, faciliterà anche le attività degli loro amici (amici, parenti) alla rete. Microsoft spera che un significativo aumento della popolarità del suo servizio di ricerca.

Un graffio al successo di Google?
Se ciò sia sufficiente a dare una vera spinta a Bing di Microsoft resta da vedere. Il servizio di ricerca è considerato finora un progetto web di successo della società di software. Alcuni servizi di Bing vanno al di là di quello che Google ha da offrire, ma non allo stesso tempo, Bing offre il portafoglio completo di servizi, che Google ha da offrire. Microsoft si basa sulla collaborazione, tanto più ora con Facebook.

La collaborazione di Mark Zuckerberg con Microsoft sulla stampa è data per "perdente" dato lo strapotere di Google. La collaborazione con la rete sociale assegna così tanto potenziale anche nel web advertising e l'obiettivo è quello di cambiare la situazione. Se la combinazione di servizio di ricerca e social network riuscirà alla perfezione, tutto resta da vedere.
« PREV
NEXT »