Ultime Notizie

martedì 12 ottobre 2010

Probabile chiusura di Facebook in Turchia

Un funzionario delle telecomunicazioni turche ha annunciato che il governo turco vuole bloccare l'accesso al popolare sito di social networking, ovvero Facebook.

Fethi Şimşek, a capo della trasmissione di telecomunicazioni della direzione, ha detto che ci sono stati recenti dibattiti riguardanti il sito web. Il principale partito di opposizione Kemal Kılıçdaroğlu sarebbe oggetto di contenuti offensivi ora rimossi.

L'articolo 9 della legge turca dice che se i diritti sono stati violati bisogna essere in grado di comunicare con il fornitore di contenuti, e se il fornitore di contenuti non è raggiungibile, e quindi la richiesta non è soddisfatta, la stessa persona può quindi chiedere al giudice civile una condanna a una pena detentiva.

Il Ministero dei Trasporti ha detto che un eventuale divieto di Facebook sarebbe più significativo di quanto fu il divieto di YouTube in Turchia, che è stato attuato con ordinanze del tribunale in seguito ad reclami concernenti ai contenuti che insultavano la memoria di Mustafa Kemal Atatürk.

Serhat Özeren, presidente del consiglio di Internet in Turchia, ha detto che non ci sarebbe alcun bisogno di proibire Facebook se il contenuto offensivo è stato rimosso.

Chissà come andrà a finire.
« PREV
NEXT »