Ultime Notizie

martedì 30 novembre 2010

Wikileaks - Documenti in Italiano

Se sei un drogato di notizie, probabilmente avrete sentito parlare di Wikileaks, soprattutto se siete estremamente sensibili ad informazioni private del governo americano.

Wikileaks è un sito concepito per ricevere e trasmettere informazioni sensibili. L'obiettivo di Wikileaks è quello di fornire un rifugio sicuro per i giornalisti, privati (e pubblici), e chiunque potrebbe aver bisogno di essere protetto dalle informazioni che si caricano su Wikileaks, in altre parole, se necessiti di un intermediario per comunicare le informazioni, Wikileaks è una delle migliori risorse che si possono trovare.

Ultimamente però Wikileaks si è dedicato a svelare documenti segreti che insultano allegramente il governo italiano e anche il premier Silvio Berlusconi.

“Berlusconi fisicamente e politicamente debole”
Il presidente del Consiglio italiano è un leader “fisicamente e politicamente debole” le cui “frequenti lunghe nottate e l’inclinazione ai party significano che non si riposa a sufficienza”. Lo afferma l’incaricata d’affari americana a Roma Elisabeth Dibble in un documento inviato a Washington e reso noto da Wikileaks. Il telegramma della Dribble è citato dal Guardian, uno dei giornali che ha ottenuto da Wikileaks i documenti segreti.

“Berlusconi incapace e vanitoso”
“Incapace, vanitoso e inefficace come leader europeo moderno”: questo il giudizio dell’incaricata d’affari americana a Roma Elizabeth Dibble sul presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

“El Pais: le feste selvagge di Berlusconi”
L’edizione online di El Pais ha iniziato la pubblicazione del contenuto dei documenti della diplomazia americana ottenuti da Wikileaks, con in copertina le fotografie di sette leader mondiali, fra i quali Silvio Berlusconi, con una citazione estratta da una nota americana: “le feste selvagge di Berlusconi”.

Hillary Clinton chiese notizie su affari Berlusconi
Il segretario di Stato americano, Hillary Clinton, ha chiesto all’inizio di quest’anno alle ambasciate americane a Roma e Mosca informazioni su eventuali “investimenti personali” dei premier Silvio Berlusconi e Vladimir Putin che possano condizionare le politiche estere o economiche dei rispettivi paesi, si legge in uno dei documenti riservati anticipato dal sito Wikileaks e pubblicato dal settimanale tedesco Der Spiegel.

“Usa preoccupati per intesa Eni-Southstream”
Gli Usa erano preoccupati per l’intesa tra Eni e Gazprom su Southstream, il mega-gasdotto che collegherà Russia e Ue, e la “assai cordiale relazione tra Vladimir Putin e Silvio Berlusconi”. Lo scrive il britannico Sunday Telegraph, affermando che il malessere di Washington sarà raccontato dai file di Wikileaks, e confermando le voci circolate nelle ultime ore.

Gli Usa chiesero all’Italia di bloccare fornitura di navi a Teheran
Gli Usa domandarono all’Italia di bloccare la fornitura a Teheran di 12 navi veloci con le quali l’Iran avrebbe potuto attaccare la flotta americana nel Golfo, e la richiesta fu accolta “solo dopo 11 mesi di resistenze, durante i quali le prime 11 navi furono comunque consegnate”. Lo uno dei documenti ottenuti dal sito di Wikileaks, pubblicato dal New York Times, inviato dall’ambasciata americana di Roma al Dipartimento di Stato.

Frattini, Assange vuole distruggere il mondo
Sicuro che Wikileaks abbia intenzione di destabilizzare l’equilibrio politico mondiale, Franco Frattini condanna le rivelazioni di Wikileaks che, dice, “vuole distruggere il mondo” ed esorta la comunità internazionale “quella vera, quella che vuole migliorare il mondo, a reagire compatta senza commentare senza retrocedere sul metodo della diplomazia, senza lasciarsi andare a crisi di fiducia, che se diventa sfiducia reciproca può bloccare collaborazioni fondamentali per risolvere grandi situazioni di crisi”.
« PREV
NEXT »