Ultime Notizie

mercoledì 23 marzo 2011

Apple rimuove l'applicazione "cura-gay" dall'App Store

Apple ha rimosso un'applicazione per iPhone dal suo App Store creata da un gruppo religioso determinato a "curare" l'omosessualità - dopo che 146.000 persone hanno firmato una petizione indignata denunciando il caso.

L'applicazione incriminata, creata da religiosi del gruppo Exodus International - che si propone di "aiutare" le persone omosessuali attraverso gli insegnamenti della Bibbia - contraddice le linee guida di Apple, e costituisce un linguaggio inappropriato.

"Siamo entusiasti del fatto che Apple abbia rimosso questa app 'cura gay' dal negozio iTunes" ha dichiarato Mike Jones, Editor in Change.org, la piattaforma utilizzata da Truth Wins Out per lanciare la petizione.

Jeff Buchanan, direttore senior della chiesa dei ministeri degli studenti per Exodus International, ha confermato che l'applicazione è stata rimossa. "Abbiamo ricevuto comunicazione da parte dei nostri sviluppatori che Apple ha infatti rimosso l'applicazione dal negozio"

Gli utenti di iPhone di Apple e iPad  che hanno il "jailbreak", un dispositivo per installare le applicazioni che non provengono dal negozio iTunes possono ancora usufruire dell'app.
« PREV
NEXT »