Ultime Notizie

martedì 29 marzo 2011

Facebook aggiunge amici dal governo americano

Facebook spera di fare qualcosa che nessun altra tecnologia su Internet abbia mai fatto: avere nello staff anche un componente del governo americano, l'ex portavoce di Obama Robert Gibbs.

Facebook ha stratificato il suo esecutivo, giuridico, politico e classificato le comunicazioni con politicanti di alta potenza da entrambe le parti rafforzando il proprio potere. Per ora Facebook ha nel suo organico Sheryl Sandberg, ex funzionario dell'amministrazione Clinton e Ted Ullyot, un impiegato ex consigliere della Corte Suprema. L'ultimo candidato è Robert Gibbs, l'ex segretario del presidente Obama che Facebook sta cercando di attirare al suo team di comunicazione.

Facebook ha rifiutato di commentare le conversazioni con il signor Gibbs, che sta valutando una posizione nella Silicon Valley, non a Washington. L'azienda non nasconde l'importanza di avere una presenza di Washington, soprattutto in modo che potesse spiegare il servizio di social networking e le sue numerose funzionalità e le politiche sulla privacy per legislatori e regolatori. Ma ha minimizzato l'importanza dei collegamenti da entrambi le parti.

Nel mese di giugno, Facebook ha assunto la signora Levine, che fu capo dello staff del Consiglio Economico Nazionale della Casa Bianca. Nel 2008 ha assunto il Sig. Ullyot, che oltre a lavorare per la Giustizia Scalia, era un avvocato della Casa Bianca e capo dello staff di Alberto Gonzales, quando era procuratore generale della amministrazione di George W. Bush.

Facebook sta assumendo a un ritmo sostenuto in tutte le aree della sua attività per stare al passo con la crescita e prepararsi per una possibile offerta pubblica.
« PREV
NEXT »