Ultime Notizie

mercoledì 27 aprile 2011

PlayStation Network, dati utenti persi e rubati

Sony ammette che i dati sensibili degli utenti sulla rete PlayStation Network sono compromessi, intanto la piattaforma rimane in manutenzione ancora per altri giorni. La rete è offline da ben 8 giorni, dal 19 aprile. Sarà probabilmente ricordato come una delle più grandi violazioni della sicurezza nella storia dell'interwebs, Sony ha rivelato che gli account di oltre 75 milioni di utenti della sua PlayStation Network sono stati compromessi.

"Abbiamo scoperto che tra il 17 aprile e 19 aprile 2011, PlayStation Network e alcune informazioni di servizio Qriocity account utente sono stati compromessi in relazione ad una intrusione illecita e non autorizzata nella nostra rete", ha scritto il direttore per Sony Corporate Communications & Social Media Patrick Seybold in un articolo del blog americano di PlayStation.

Secondo la società è possibile che l'intruso abbia ottenuto dettagli del conto inclusi: nome, indirizzo (città, provincia, CAP), nazione, indirizzo e-mail, data di nascita, PlayStation Network / Qriocity password e login, e ID PSN. Seybold ha continuato affermando che "possibile che i dati del profilo, tra cui la cronologia degli acquisti e l'indirizzo di fatturazione (città, stato, zip), e la vostra password PlayStation Network / Qriocity possa essere stata ottenuta.

Stando alle dichiarazioni di Sony, la possibilità che i dati della carta di creditosiano compromessi, dopo la violazione, non può essere esclusa. La società sta lavorando con una ditta rispettabile di sicurezza di terze parti per investigare l'intrusione e fare la ricostruzione della PlayStation Network e del servizio Qriocity per essere più sicuri.
« PREV
NEXT »