Ultime Notizie

lunedì 16 maggio 2011

LimeWire: accordo di 105 milioni con RIAA

Lo scontro tra LimeWire e RIAA per la violazione di copyright è finita con un risarcimento di $ 105 milioni per l'app P2P file sharing LimeWire. Gli artisti non hanno ottenuto nulla.

La RIAA sostiene che quasi 10.000 registrazioni di copyright sono state scambiati attraverso la rete P2P. Questo tipo di numero potrebbe essere stato il motivo per cui Mark Gorton era favorevole ad una soluzione.

Le vittime di questo accordo sono gli artisti, che probabilmente non vedranno alcun compenso in quanto un accordo extragiudiziale è stato raggiunto, piuttosto che un verdetto del tribunale. I soldi di solito vanno a coprire le spese legali, e gli sforzi antipirateria.

LimeWire ha consentito ai suoi utenti di cercare la musica e altri contenuti attraverso le reti Gnutella e Bittorrent. In alcuni conteggi, LimeWire aveva ben 50 milioni di utenti. LimeWire è stato anche resuscitato da un team di sviluppo segreto lo scorso anno, è quello che conosciamo come LimeWire Pirate Edition.
« PREV
NEXT »