Ultime Notizie

lunedì 23 maggio 2011

PlayStation Network: 170 milioni di dollari persi

Sony ha stimato che l'hack alla PlayStation Network ha portato danni e costi per un valore di 170 milioni di dollari.

L'hacker sconosciuto ha colpito il servizio di gioco in rete per la console PlayStation 3 nel mese di aprile, penetrando nel sistema e rubando dati personali di circa 77 milioni di account su PlayStation Network e il servizio Qriocity sorella. Un secondo attacco è stato diretto alla rete di Sony Online Entertainment usato per giochi per PC.

Sony ha risposto agli attacchi mettendo all'opera diverse società di sicurezza informatica per procedere ad accertamenti e per ricpstruire il suo sistema di sicurezza.

In molti paesi viene offerto per un anno la protezione per furti d'identità e giochi gratuiti. La stima del costo include le azioni e le relative spese legali, ha affermato Masaru Kato, CFO di Sony, in una conferenza stampa a Tokyo.
« PREV
NEXT »