Ultime Notizie

martedì 17 maggio 2011

Test sangue "misura" vita, quando moriremo?

L’esame in questione, in vendita al pubblico entro la fine dell’anno al prezzo di 500 euro e destinato a diffondersi nel giro dei prossimi 5 o 10 anni, misura semplicemente la lunghezza dei cromosomi di una persona (o telomeri), che sono i più accurati indicatori dell’invecchiamento, e pertanto permette di stabilire solo l’età biologica, non di certo quella cronologica e nemmeno i mesi o gli anni che restano da vivere alla persona che si sottopone al test.

Secondo gli esperti, l'esame potrà rivelare se l'età biologica di una persona, misurata sulla lunghezza dei telomeri, supera o è inferiore all'età anagrafica. Secondo i ricercatori, il test dei telomeri si diffonderà a tutto campo nei prossimi 10 anni, anche se non mancano le polemiche. Si teme infatti che, oltre alle reazioni delle persone che si sentono dire quanto "vecchie" sono, alcune organizzazioni senza scrupoli possano mettersi a vendere rimedi anti-età o altri elisir di lunga vita fasulli.
 
Il risultato del test, inoltre, potrebbe essere di grande interesse per le compagnie che offrono assicurazioni sulla vita o coperture sanitarie che dipendono dall'età del cliente.
« PREV
NEXT »