Ultime Notizie

giovedì 7 luglio 2011

Browser: cresce Chrome, Explorer in calo

La battaglia dei browser si fa sempre più intensa da quando nel 2008 Google ha rilasciato sul web il suo rivoluzionario Chrome. Arrivato oramai alla sua dodicesima versione, esso ha saputo distinguersi fin da subito per il suo stile essenziale e per una velocità senza precedenti.

Come è possibile dedurre dal grafico che segue, il motore Java Script montato da Chrome non teme rivali: continua ogni anno a migliorarsi, raggiungendo risultati sorprendenti in termini di velocità e lasciando la concorrenza sempre un passo indietro.

Il pubblico non ha tardato ad accorgersi dei pregi di questo browser, tant'è vero che la sua quota di utilizzo è in costante crescita e non sembra intenzionata a fermarsi.

Tra i suoi principali rivali troviamo:

Internet Explorer: in caduta libera, non riesce a stare al passo con i tempi. Nonostante goda ancora della maggior diffusione a livello globale, la sua percentuale di utilizzo è in costante calo. Microsoft si sta iniziando a muovere nella direzione giusta, cercando soluzioni che le permettano di rivaleggiare ad armi pari con i browser più avanzati, ma ha ancora tutto da dimostrare ed è conscia di ciò.

Firefox: subisce una lieve flessione, probabilmente dovuta al boom di Chrome. Rimane però ancora uno dei migliori browser in circolazione.
Infatti nonostante sia leggermente più lento di alcuni concorrenti, esso integra possibilità di personalizzazione senza pari, risultando senza dubbio il web browser più flessibile in assoluto.

Opera: sicuro, veloce e stabile. Il più sottovalutato senza alcun dubbio, meriterebbe molto più successo.

Safari: un buon browser, in forte crescita nell'ultimo periodo. Deve la sua diffusione anche al successo clamoroso di iPad.



« PREV
NEXT »