Ultime Notizie

giovedì 25 agosto 2011

CLUB 64 accusa "Libro delle Facce" ma la notizia sul timbro non è falsa!

Qualche giorno fa avevamo pubblicato un articolo in riferimento alla discoteca CLUB 64 presente sull'Isola d'Elba. La notizia, del tutto vera e verificata, riguardava il "servizio facoltativo" di timbro "out/in" che in questo locale è clamorosamente a pagamento al costo di 3 euro.

Sulla pagina ufficiale Facebook della discoteca CLUB 64, nella giornata di ieri, è stata pubblicato il seguente testo:

" E' PARTITA LA DENUNCIA AL SITO CHE HA PUBBLICATO UNA NOTIZIA FALSA SUL CLUB 64 DICHIARIAMO CHE: il timbro non è un bene commerciale bensì un servizio UTILE per identificare le persone che sono già entrate all'interno del locale NON è MAI STATO CHIESTO UN CENTESIMO A NESSUNO PER USCIRE La Direzione "

Lo STAFF di Ldf.com si limita a precisare che:
  • la notizia è verissima, per uscire e andare via non si paga niente ma "per uscire e poi rientrare" è necessario pagare 3 euro per avere il timbro di riconoscimento.
  • il timbro non è un bene commerciale???? e 3 euro cosa sono???
  • l'identificazione delle persone già entrate tramite un timbro è un servizio utile ma merita di essere GRATUITO!
  • nell'articolo pubblicato, si specifica più volte in modo chiarissimo che il CLUB 64 non chiede soldi per poter uscire ma offre un servizio FACOLTATIVO di uscita/rientro seppur a pagamento. 
  • Partita denuncia: questa è una notizia falsa! Al momento NESSUNA DENUNCIA pervenuta. 
Ribadiamo che la notizia è vera in quanto sono state raccolte delle testimonianze verificate di turisti che hanno visitato l'isola e anche il locale preso in esame. Ci teniamo a precisare che l'articolo non è stato pubblicato per mettere in cattiva luce una discoteca ma per raccontare un fatto davvero singolare e curioso.

Invitiamo la direzione del CLUB 64 a contattarci nel caso voglia fornirci dettagli e spiegazioni sulla vicenda. Siamo disponibili per qualsiasi confronto.
« PREV
NEXT »