Ultime Notizie

venerdì 5 agosto 2011

Google, ora trovi alberghi con "Hotel Finder"

Google sta aumentando la sua presenza nella sfera viaggi con il lancio del suo Hotel Finder. Il gigante della ricerca online sta invadendo i principali motori di ricerca di viaggi Kayak, Expedia, Priceline, e Travelzoo.

I margini di profitto nelle prenotazioni alberghiere on-line ha grandi potenzialità di crescita e guadagno economico elevato. Entrare in questo campo mette Google in diretta concorrenza con i giganti del settore. Google sta combattendo contro alcune indagini antitrust sul fatto che favorisce i propri prodotti su siti web esistenti.

ITA software non viene utilizzato in Hotel Finder, che è attualmente in fase sperimentale. Nella prima incarnazione, il mirino è disponibile solo per hotel negli Stati Uniti, ma voci dicono che si espanderà a livello internazionale se si dimostra essere un successo.

Il nuovo servizio ha ricevuto recensioni positive per il suo design e per le funzionalità aggiuntive. La funzione di mappa consente agli utenti di disegnare un quadrato intorno alla zona che vorrebbero visitare e Google evidenzia anche le aree più popolari in una città.

La politica di Google offre agli utenti i migliori risultati, indipendentemente dal fatto che si tratta di un servizio di Google. Attualmente, i collegamenti ai siti, tra cui Expedia e Hotels.com per la prenotazione online sono inserzionisti di Google. E gli inserzionisti pagano solo se un utente fa clic su un elenco prezzi. Hotel Finder collega anche direttamente al sito di un hotel.
« PREV
NEXT »