Ultime Notizie

mercoledì 9 maggio 2012

Deiulemar: morto Michele Iuliano ad 88 anni

Ormai da gennaio si susseguono ora per ora le vicissitudini della società Deiulemar dichiarata fallita la settimana scorsa dal tribunale di Torre Annunziata. Notizie su Notizie si fatti e misfatti. Oggi la notizia più triste e inaspettata, muore l'ottantottenne Michele Iuliano per un malore.

Secondo le indiscrezioni, questa mattina attorno alle nove, il noto imprenditore e "capitano" della Deiulemar ha accusato un malore e si accasciato su una sedia fino a perdere la vita. In quel momento sembra che fosse in atto una perquisizione, da parte della Guardia di Finanza, della sua abitazione.

Il Comandante si trovava nella villa di famiglia, durante la perquisizione il clima era tranquillo. Quando Iuliano si è sentito male, un famigliare ha subito chiesto un intervento del 118, ma era ormai troppo tardi.

La salma è stata portata all'ospedale Maresca di Torre del Greco. La Procura di Torre Annunziata deciderà nelle prossime ore se disporre o meno l'autopsia.

Iuliano, sempre secondo la voce del popolo torrese, era apparso molto provato dalla vicenda negli ultimi mesi. Una vicenda che riguardava il fallimento di una società e che ha messo a dura prova l'economia e la ricchezza di un'intera città: 13 mila famiglie di Torre del Greco.

Certezze sulla causa della morte non ce ne sono. Possibile che il "capitano" alla sua avanzata età abbia risentito della grave situazione anticipandone la morte? Non lo sapremo mai.

Il dato certo è che un'intera città lascerà da parte i problemi economici per un momento per dare le dovute condoglianze ad un uomo che per decenni ha contribuito a rendere la città di Torre del Greco un paese più ricco di altri.
« PREV
NEXT »