Influenza 2018 in Italia: meno potente ma più contagiosa

Letto, coperta e magari un brodino di verdure caldo. Questo è il menù previsto per tutti gli italiani colpiti dall'influenza. L'a...

Letto, coperta e magari un brodino di verdure caldo. Questo è il menù previsto per tutti gli italiani colpiti dall'influenza. L'arrivo dell'autunno ha portato inevitabilmente al ritorno delle malattie stagionali causate dallo sbalzo termico: il caldo a cui si è abituati al lavoro, magari in ufficio, abbinato al freddo del treno o autobus per tornare a casa può creare un forte scompenso, e se l'italiano medio non è accuratamente coperto di sciarpa, papalina o berretto e un cappotto piuttosto pesante il danno è fatto.

Secondo le prime stime svelate al Congresso della Società Italiana di Medicina Generale a Firenze sono già oltre 500mila gli abitanti del Bel Paese costretti a dare forfait a lavoro e impegni personali per curarsi a base di Tachipirina quando il termometro segna più di 38 gradi centigradi. I medici affermano che il virus 2017 sembra essere meno potente ma potrebbe colpire molte più persone rispetto a quanto avvenuto lo scorso anno. Infatti in Australia, rispetto allo scorso anno, si sono registrati incrementi di contagi di un +25%. Se i giorni dovessero trascorrere senza miglioramenti, il medico di base è sempre la miglior soluzione per farsi prescrivere un antibiotico, se necessario.

Il picco massimo, a dir delle previsioni, pare sia la notte di San Silvestro: "chi sta a letto a Capodanno... sta a letto tutto l'anno", insomma. Uno scherzetto imperdonabile che potrebbe quindi rovinare la notte più magica dell'anno e l'inizio del 2018 sarebbe da dimenticare.

Il rimedio principale per evitare di essere contagiati, oltre a una buona dose di vitamine e una attenta alimentazione variegata con cibi stagionali, è l'utilizzo della vaccinazione. In ogni farmacia è possibile vaccinarsi per creare una sorta di barriera, non infallibile sia chiaro, ma che potrebbe far evitare di ammalarsi. Le categorie più indicate a sottoporsi a questo rapido trattamento preventivo sono i bambini e gli anziani, soprattutto se afflitti da malattie croniche, cardiovascolari. A questi si aggiungono le mamme in stato interessante.

Chi lavora o deve per forza essere a contatto nei luoghi pubblici con altre persone ha un tasso di probabilità maggiore di contagio: basta anche uno starnuto, il cui raggio di azione può arrivare fino a 8 metri. Attenzione quindi quando si parla, un colpo di tosse può essere letale e soprattutto è importante lavarsi spesso (e bene) le mani: maniglie e pomelli sono la fonte più pericolosa di batteri, infatti secondo studi universitari sono il terreno perfetto per il proliferare e diffondere malattie anche più della tavoletta del water.

Se proprio non si può fare a meno di evitare situazioni a rischio, in borsa è bene tenere un paio di guanti o magari dei prodotti disinfettanti come gel o salviette usa e getta. Tutti piccoli accorgimenti, tra cui tossire con la mano davanti la bocca e starnutire in maniera educata postando il volto sotto l'ascella, e non tra le mani le quali sembrano effettuare un gioco di rimbalzo dei germi.
Se proprio dovesse andare storto il piano anti contagio e arrivare l'influenza, il collega antipatico dell'ufficio non vi vedrà per un paio di giorni, e il nervosismo calerebbe in maniera esponenziale. Non tutto il male viene per nuocere.
Nome

Account,9,Android,16,Antivirus,1,Appfb,8,Apple,8,Applicazioni,1,Assistenza,12,Bing,1,Bitcoin,1,Bufale,33,Calcio,31,Cellulari,40,Cesena,1,Cesenatico,1,Chat,21,Chatfb,6,Cinema,33,Computer,4,Cronaca,3,Deiulemar,2,Demo,1,Download,11,Eventi,1,Facebook,123,Facebook Trucchi,1,Fanclubs,3,FAQ,1,FBML,2,Firefox,1,Foto,36,fotofb,7,Gattuso,1,Gift,1,Giochi,70,Giochifb,6,Google,55,Google Plus,1,Gossip,5,Gruppi,7,Guadagnare,1,Guerra di bande,3,Guide,2,HTC,4,Hug,2,Immagini,14,immaginifb,13,Influenza,1,Internet,198,iPhone,28,Iscrizione,4,italia,1,Libri,2,Limiti Facebook,3,Login,2,Mark Zuckerberg,6,Marketing,5,Medicina,1,Microsoft,4,Mondiale,1,Montella,1,MotoGP,1,Musica,54,MySpace,1,News,210,Nintendo,4,Novità,19,Pagine,15,Pet Society,8,Pinterest,2,PlayStation,25,Poke,1,Politica,14,Posta,1,Privacy,5,Profilo,10,Programmi,12,Proporta,1,Pubblicità,5,Reality Show,2,Regali,1,Regole,2,Reti,1,Ricette,1,Salute,2,Scandali,1,Scherzi,19,Scienza,1,Servizi,1,Sfondi Profilo,1,Shopping,7,Skype,1,Sony,4,Spettacolo,20,Sport,32,Statistiche,2,svezia,1,Tablet,2,Tag,20,Talent Show,1,Tecnologia,10,Telefonia,3,Text,1,Trailer,1,Trucchi,35,Trucchifb,18,Truffe,1,Twitter,1,Vaccino,1,Video,62,VideoChat,3,Virus,3,WiFi,1,Windows,3,YouTube,3,
ltr
item
Libro delle Facce: Influenza 2018 in Italia: meno potente ma più contagiosa
Influenza 2018 in Italia: meno potente ma più contagiosa
https://2.bp.blogspot.com/-pVunJ_WCm-E/WilOpc7C1uI/AAAAAAAAA2M/O27Gft7FZM4nDy3VoNTws3zAVHo9_Q2MACLcBGAs/s320/influenza-novembre-2017.jpg
https://2.bp.blogspot.com/-pVunJ_WCm-E/WilOpc7C1uI/AAAAAAAAA2M/O27Gft7FZM4nDy3VoNTws3zAVHo9_Q2MACLcBGAs/s72-c/influenza-novembre-2017.jpg
Libro delle Facce
http://www.librodellefacce.com/2017/12/influenza-2018-in-italia-meno-potente.html
http://www.librodellefacce.com/
http://www.librodellefacce.com/
http://www.librodellefacce.com/2017/12/influenza-2018-in-italia-meno-potente.html
true
1821082476884878767
UTF-8
Carica Tutti Gli Articoli Not found any posts GUARDA TUTTO >> Reply Cancel reply Delete By Home PAGINE ARTICOLI Guarda Tutto Altro che ti potrebbe interessare... Categoria ARCHIVIO SEARCH Tutti i post Non ci sono contenuti con questa ricerca Torna alla Home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Mag Giu lug Ago Set Ott Nov Dic just now 1 minuto f $$1$$ minuti fa 1 anno fa $$1$$ ore fa Yesterday $$1$$ giorni fa $$1$$ settimane fa più di 5 settimane fa Followers Follow THIS CONTENT IS PREMIUM Please share to unlock Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy